Protezione Stereotipi con Credem Banca

Ricordate il non troppo vecchio (nel 2017 era ancora in onda) spot Vivin C che promuoveva il prodotto ironizzando sullo stereotipo della diversa reazione ai sintomi influenzali da parte dei due sessi? Se non lo ricordate…ricordatelo. Perché? Perché Luigi mi ha gentilmente segnalato una pubblicità basata sulla stessa identica narrazione. Il Gruppo Menarini di Vivin C se l’è buttata alle spalle e Credem Banca l’ha raccolta per pubblicizzare il suo piano Protezione Salute Facile su Facebook. Vediamo l’immagine.

Credem Banca Continua a leggere

Findus Continua a Prendersi Cura degli Stereotipi

Ci risiamo. Se il 2020 è iniziato sorprendentemente bene per l’azienda italiana che il tempo mi ha insegnato a detestare con maggior passione (grazie, Christian, per la segnalazione), non può dirsi lo stesso per un popolarissimo brand amante della tradizione. Guardiamo l’ultimo spot Findus.

Scopriamo che un gruppo formato da due bimbe e due bimbi sta girando l’Italia col potentissimo agronomo Findus, unica persona in grado di riconoscere gli ingredienti migliori per il minestrone tradizione!! Stacco di scena e ci troviamo a casa dove, mentre un bimbo, una bimba e un uomo sono seduti in attesa, una donna porta in tavola il prodotto pubblicizzato. “Dietro le cose buone, c’è sempre qualcuno che se ne prende cura”, dice il bambino mentre vediamo la madre baciare suo figlio intento a mangiare. Parliamone. Continua a leggere

Dimagryl – Metti gli Stereotipi nel Girovita

Torniamo a parlare di peso? Ma sì, dai. Perché no? L’ultima volta l’occasione ci era stata cortesemente offerta da Kilocal. E in un certo senso…lo stesso si può dire per l’articolo di oggi. Perché lo spot che sto per mostrarvi pubblicizza un prodotto parte della linea Kilocal: Dimagryl. Vediamo insieme il video.

DIMAGRYL!! EXTRA SLIM!! BREVETTATO! FAVORISCE IL METABOLISMO! ROSA NEL GIROVITA!! AHHHHHHH! Il narratore ci emoziona con queste soavi parole mentre una tizia con la pelle piallata da photoshop si fa fotografare da due signorotti, posa in modo da mostrarci quanto sia magra (ma al contempo prosperosa!!1!), secchesi e favolosa. Continua a leggere

Stupisci e Incanta con Gli Stereotipi Orogel

Prosegue la tendenza dell’anno scorso, con aziende che invece di mostrare passi avanti tornano a far drizzare le mie orecchie con nuovi sfavillanti contenuti stereotipati. È la volta di Orogel (già accolta nel 2018 e nel 2019). Vediamo il “nuovo” spot!

Ci troviamo a casa di tali Katia e Ascanio. Scopriamo che Katia ama cucinare, il figlio giocare ai videogiochi, la figlia stiracchiarsi (!?) e Ascanio…giocare a Golf. Ma tutte/i amano stare insieme, specialmente quando Katia serve da mangiare! Il narratore invita a stupire e incantare i commensali con le meraviglie Orogel. Tanto per far un brillante gioco di parole con il prodotto, il marito di Katia, che ha molto apprezzato il piatto da lei preparato, le dice che è una meraviglia. Ed ecco che tutte le fatiche sono ripagate. Parliamone. Continua a leggere

Bella di Fracomina – Forma Oggettivata

Fortuna che ho chiuso l’anno invitandovi a non sperare. Perché sarebbe stato poi quasi imbarazzante trovarmi ad aprire il nuovo con quest’articolo, dedicato a uno spot che probabilmente a fine anno ricorderò come uno dei peggiori dell’intero 2020. Grazie, aziende, per l’impegno che profondete per non deludere le orride aspettative che ci avete abituate/i a nutrire nei vostri confronti. Bacini baciotti. Vediamo lo spot dedicato alla linea “Bella” di Fracomina.

Luci al neon, musica potente, nome del marchio, ed ecco che spunta un pezzo di corpo di donna, nuda dalla vita in su. Guardate il suo sedere mentre si muove al rallentatore da destra a sinistra. Ora guardatelo con un tecnologico effetto doppio, mentre scorre verso l’interno e poi verso l’esterno. Ma avviciniamoci di più a ‘sto culo, no? Piano piano, sempre più vicino. Verso il centro, su. Dai che quasi entriamo. Nome della linea, I’m Bella, a mo’ di insegna di bordello, poi inquadratura più lontana. La modella si liscia il sedere con una mano, sempre con l’effetto doppio. E ancora, verso destra, verso sinistra, vicino e lontano. Sedere, sedere, sedere, sedere. Meravigliosa questa pubblicità Fracomina per i suoi jeans Bella, eh? Parliamone. Continua a leggere