Facile.it – Stereotipare è Facile

Pronte e pronti a riaccogliere una vecchia conoscenza? Dite di sì, sennò ci resto male, eh.
Ricordate Facile.it, di cui avevo scritto in passato in relazione a uno spot dai contenuti misogini, nonché circa il focus esclusivo sulla targetizzazione al maschile? Dite di sì, sennò…sennò niente, chiaro. Vediamo l’ultima fatica creativa dell’azienda. Avrà messo da parte gli stereotipi? Avrà iniziato a rivolgersi anche alle donne? Eh, eh, EH?

Parliamone! Continua a leggere

Essere Sessisti è Facile, con Facile.it

Con l’articolo di oggi facciamo ritorno alla pubblicizzazione non di prodotti, ma di servizi. Nello specifico, torniamo ai famigerati “.it”. Dopo Subito e Segugio, è arrivato il momento di Facile.it. Vediamo insieme lo spot, che è andato in onda fino a non molto tempo fa.

Un signore approccia una ragazza ferma a smanettare col suo telefono, salutandola. Lei risponde ben disposta ma, prima che la discussione possa proseguire in qualsiasi direzione, spunta un secondo uomo, che prende parola e chiede al primo se c’è qualcosa che voglia dire a lui. Il protagonista si toglie dagli impicci parlandogli del risparmio sulla polizza auto e spiegandogli cosa sia e come si usi Facile.it. Il secondo uomo è positivamente colpito dalle informazioni e ripete il nome del servizio fino a trovarsi al mare, con compagna e nuovo amico. Lo spot termina con il narratore che ribadisce la facilità di risparmio. Parliamone.

Continua a leggere